venerdì 1 febbraio 2013

sticks o minigrissini salati

indovinate dove ho visto lo stampo per sticks per la prima volta??

brave!! nel blog del cuore, ma come avete fatto??

doveva essere mio!! e dovevo preparare quegli sticks, io li chiamo minigrissini e dovevo farli per forza di cose senza glutine :-)

e così son andata dai grissinoni ai grissinini nel tempo di un paio di ricette ;-)

come prima volta ho però usato la ricetta presente nel ricettario che ho trovato nella scatola dello stampo, anche se ho trovato quello che con Olga abbiamo chiamato "errore di traduzione", infatti consigliano di abbellire gli sticks con "chicchi di grano fritti" mentre in realtà trattasi di chicchi di mais tostato :-)

lo stampo è questo della Lékué

Sticks
foto presa da Lékué

Ingredienti
(per 1 stampo)
35 g. di olio EVO
2 g. zucchero
1 uovo
38 g. farina di mais finissima (Nutrifree usai)
25 g. farina di riso finissimo (Nutrifree usai)
2 g. lievito per impasti salati (Colombo usai)
1 pizzico di sale

semi di papavero q.b.
semi di sesamo q.b.
peperoncino in polvere q.b.


Procedimento
1. mescolare tutti gli ingredienti, meno quelli per decorare (semi di sesamo, peperoncino e semi di papavero) in una ciotola fino ad ottenere un impasto omogeneo
2. versare l'impasto in una sac a poche con beccuccio lungo, quello che si usa per farcire i bignè e che li buca pure, e riempire lo stampo per gli sticks fino alla linea indicata (ah... c'era una linea quindi....)
3. decorare coi semi o col peperoncino o lasciarli neutri (veramente io avevo messo dei semini e del peperoncino anche prima nello stampo...)
4. cuocere nel forno statico a 200^ per 10-15 minuti
5. far raffreddare un pochino e poi sfornare

Osservazioni
sono facilissimi e velocissimi e poi lo stampo finisce il lavastoviglie, ma che altro chiedere insomma!!
erano buonissimi, spazzolati subito, ma non erano croccanti come invece c'è scritto avrebbero dovuto essere, forse perchè non ho visto il livello ed ho riempito troppo lo stampo??

mi toccherà scoprirlo rifacendoli al più presto!!

13 commenti :

  1. Cara Vale non avevo mai visto stampi per farsi i grissini in casa!!! Stupendi i tuoi è veramente un bel risultato, immagino quanto siano buoni.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. O mamma!! Questo stampo mi mancava proprio...mai visto prima!! Grissini strepitosi e sicuramente da provare subito...Un bacione!

    RispondiElimina
  3. l'hai compratooo.. ti sto invidiando in questo momento =)
    sono deliziosi..

    RispondiElimina
  4. Anche tu l'hai preso!!!! :D Devo mettermi in pari!! Troppo buoni e belli questi stick!!!

    RispondiElimina
  5. non ho saputo resistere....

    son tornata da Eataly fin quando non l'ho trovato con mia somma gioia

    io vorrei perdermi là dentro e che nessuno mi indichi l'uscita!!! ;-)

    RispondiElimina
  6. Mi piace un sacco questa ricetta, buon fine settimana carissima♥

    RispondiElimina
  7. Ecco, con voi due non so più che fare... anche io vorrei perdermi in quel negozio, non indicatemi l'uscita!

    Ti sono venuti bene, anche io provo sempre prima la ricetta indicata sulla scatola dell'oggetto, anche se poi, risulta una grande fregatura...

    Baciottoli da me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehehehe... se vieni a Roma, e so che ci vieni non ci provare, ci andiamo io te e Olga lasciando le zavorre a casa a chiacchierare ;-)

      Elimina
  8. Bellissima ricetta, e ti invidio lo stampo, io ho ormai il problema di dove metterlo..mio marito ha minacciato di buttarci fuori di casa, me, Viola e gli stampi.... Comunque, cara Vale, oltre che per manifestarti invidia (bonaria, si intende) per lo stampo e per il posto in cui metterlo, ti scrivo anche per avere un aiuto: http://cecieviola.blogspot.it/2013/02/aiuto-tutte-per-una-festa-di-carnevale.html
    So che siamo molto a ridosso... Tu fai quello che puoi, andrà bene comunque. Un abbraccio forte. Cecilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'giorno

      son venuta nel tuo blog a vedere, ti ho lasciato alcuni suggerimenti, ma ho la sensazione di non aver capito bene cosa chiedi...

      sto messa come te, ma a questo stampo non ho saputo resistere ;-)

      Elimina
  9. Prima di entrare a leggere avevo fortemente sperato che fosse una ricetta diversa da quella di Olga, non perché non mi piacesse ma perché implica lo STAMPO!!!
    Mi son detta "Dopo i grissinoni avrà trovato il modo di fare i grissinini". E invece no: sai cosa regalarmi a...Pasqua? La festa della Mamma? Il mio compleanno è troppo lontano :)

    RispondiElimina