domenica 22 aprile 2012

peperoni in agrodolce

mi sa che sto diventando monotematica e noiosa... me lo dico da sola!

mi son accorta che parlo solamente di celiachia e quindi di cucina e ricette, ma quando poi mi "regalano" ricettine come questa che sto per proporvi, come si fa a cambiare argomento di conversazione??  rimanere zitte poi è proprio impossibile


Ingredienti
1 peperone giallo
1 peperone rosso
olio EVO q.b.
sale q.b.
1\2 bicchiere di aceto
2 cucchiaini di zucchero

Procedimento
pulire, lavare e tagliare a pezzetti i peperoni
lasciarli sfrigolare in una padella anti-aderente con olio e sale, rimestandoli per non farli attaccare
quando sono morbidi ed iniziano a colorare versare l'aceto e, sempre rimestando, lasciar evaporare
prima che si ritiri troppo la salsina formatesi aggiungere lo zucchero, mescolare e spegnere il fuoco
servire tiepidi

17 commenti :

  1. buoni i peperoni i agrodolce, squisiti!

    comunque a noi ci piaci sempre, anche quando sei pallosa :-))))

    RispondiElimina
  2. non ho dubbi sulla bontà! io poi l'aceto lo amo alla follia :-D ma se devo mangiare peperoni, visto che poi pago pegno, aspetto di fare i tuoi ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse nell'altro modo son più digeribili... forse....

      :-)

      Elimina
  3. ultra buona...molto meridionale come ricetta...in Sicilia i peperoni li facciamo anche in endovena...ti troveresti benissimo!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa ricetta sicula è ;-)
      sicula è chi me l'ha data... zona Palermo

      adoro i peperoni!

      Elimina
  4. Ciao vale sono passato per lasciarti un caro saluto
    e farti i miei complimenti sei bravissima,
    buon inizio settimana

    Tiziano.

    RispondiElimina
  5. Avrei voluto postare questa ricetta il 10 aprile per ricordare la mamma di una mia cara amica che proprio in quel giorno se ne è andata. Purtroppo però quel giorno ricoveravo per la seconda volta uno dei miei ninni ...
    Sono buonissimi i peperoni in agrodolce, a ma piace gustarli assieme a della ricotta freschissima. Ciao

    RispondiElimina
  6. Che buoni, li conosco bene, sono davvero ottimi!

    RispondiElimina
  7. Mamma...mi arriva il profumo...immagino in casa.
    Buonissimi!

    RispondiElimina
  8. Adoro, da sicula d.o.c., i peperoni in agrodolce!!!! Mi sono unita ai tuoi lettori, così col tuo aiuto potrò preparare anche io buonissime ricette per mia sorella...
    Buona giornata e grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Caterina.. sorella fortuna è la tua se ci sei tu a cucinare!!!

      Elimina
  9. Mi è venuto l'acquolina in bocca... mi piace questo piatto...

    RispondiElimina
  10. P.S.:Ho due "premi" per te! ;-)
    http://ilsoleincucina.blogspot.it/2012/04/oggi-cucina-lui.html
    Buona serata

    RispondiElimina
  11. Nel mio blog c'è un premio che ti aspetta!!

    RispondiElimina
  12. I peperoni in agrodolce li adoro. Aspetto con ansia la piena stagione per faren scorpacciate, fortunatamente col beneplacito del mio stomaco :)) Bacioni, buona serata

    RispondiElimina
  13. Io li adoro ma non capisco come mai non riusciamo a farli come li fa la sorella di mia nonna (anzi li faceva il marito a dire il vero, lo zio Lilo... E li imbarattolava pure.)... Mamma che buoni!
    Voglio provarli con questo procedimento, vediamo se vengono... Ah, l'aceto, bianco o rosso?
    Ps. Io ci aggiungerò anche una manciata di capperini che mi ci piacciono molto insieme!
    W I PEPERONI!!!!!
    Ciao Vale ^^

    RispondiElimina