giovedì 24 giugno 2010

crostata ricotta e cioccolato senza glutine

sfogliando un vecchio numero di Sale&Pepe (novembre 2009) ho visto una magnifica frolla ripiena di ricotta che ho immediatamente tentato di ripetere in versione senza glutine

crostata ricotta cioccolato 1

Ingredienti
per la frolla
260 g. di mix per crostate *
125 g. zucchero
70 g. burro
1 uovo
1\2 bustina di lievito (come da prontuario)
un pizzico di sale

per il ripieno
250 g. ricotta vaccina
40 g. cioccolato fondente (come da prontuario)
30 g. uovo sbattuto
1 cucchiaio di zucchero

zucchero a velo q.b. (come da prontuario)

crostata ricotta cioccolato 2

Procedimento:
ho prelevato dal mix la quantità necessaria di farina ed ho proseguito esattamente come scritto sulla rivista
1. con uno sbattitore elettrico ho montato l'uovo con lo zucchero fin quando non è diventato bello spumoso; ho aggiunto il burro, che avevo lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, e 80 g. della farina con tutto il lievito. Con la farina rimanente ho fatto la classica fontana ed ho versato nel centro il composto per poi lavorarlo velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. l'ho avvolto nella pellicola e l'ho lasciato nel frigorifero a riposare per un paio d'ore
2. ho preparato il ripieno mescolando ricotta, zucchero, uovo e per ultimo il cioccolato grattugiato (la rivista diceva di aggiungere un paio di cucchiai di liquore ma non ne avevo in casa...)
3. ho foderato con della carta forno, bagnata e strizzata, uno stampo piccolo a cerniera. Ho preso l'impasto ed ho ricavato due dischi di pasta. Con il più grande ho foderato lo stampo e poi l'ho riempito con il composto di ricotta senza arrivare ai bordi. Con il più piccolo ho coperto il tutto, sigillando come meglio ho potuto i bordi
4. ho infornato a forno già caldo a 180^ per circa 45 minuti. ho lasciato raffreddare, poi ho cosparso di zucchero a velo e servito
una bontà, non c'è dubbio!

crostat ricotta e cioccolato fronte



* mix senza glutine per crostate
230 g. amido di mais
65  g. fecola di patate
220 g. farina di riso
8 g. xantano



questa ricetta partecipa alla raccolta del blog la torta pendente

14 commenti :

  1. Golosa questa crostata..la ricotta e' uno degli ingredienti preferiti

    RispondiElimina
  2. glu.fri è finita subito... era proprio buona e profumata... quasi quasi la rifaccio!!

    besitos

    RispondiElimina
  3. Hai fatto i passaggi:
    1.
    2.
    3.
    4.

    Hai dimenticato il passaggio 5.
    Invitare Iris per la degustazione!!!!!!!!!!
    E' favolosa bravissima

    RispondiElimina
  4. hai ragione... dimmi che stai arrivando che vado ad impastare ;););)

    RispondiElimina
  5. stefania per te sarebbe possibilissimo bussare alla mia porta!!! ahahaha mitica sei!

    RispondiElimina
  6. COmplimenti è una crostata bellissima!

    RispondiElimina
  7. l'aspetto è bellissimo, e si sente il profumo fin qui!

    non ne è rimasta mica una fettina?

    RispondiElimina
  8. anche senza glutine questa crostata è stragolosa!!!!!mamma mia che candore e posso solo immginare il sapore favoloso!!bacioni imma

    RispondiElimina
  9. Brava Vale!!! Come ti sei trovata con il mix per crostate che avevamo rielaborato senza farina di tapioca e farina di riso glutinoso? :-)

    RispondiElimina
  10. grazie a tutte....

    olgh,
    come lavorabilità tende a sbriciolarsi... per cui non mi è stato possibile stendere i dischi col mattarello... non so se aumentando lo xantano si possa ovviare a questa cosa...

    una volta cotto è di una bontà unica e sbriciola quanto un impasto glutinoso

    RispondiElimina
  11. Forse potevi aggiungere un goccetto di latte, oppure aumentare di poco il burro, l'impasto sarebbe stato più lavorabile...

    Comunque l'importante è che fosse buona da cotta!

    Besos :-)

    RispondiElimina
  12. l'impasto era perfetto
    una meraviglia
    è che proprio non si poteva stendere che si lacerava...

    finita il giorno stesso... ottima!

    RispondiElimina
  13. Mmmm.. che aspetto invitante, credo che la sperimenterò ;)
    Baci!

    RispondiElimina